Tel: +39.02.96280190   -   Mail:  info.multisalasaronnese@gmail.com 

FILM EVENTO
Ingresso 10 €

MARTEDI 26/10: h 21.15

Acquista on-line!

DATA DI USCITA: 25/10/2021
GENERE: Documentario
ANNO: 2021
REGIA: Roberta Lena
ATTORI: Cristiano De André, Dori Ghezzi
PAESE: Italia
DURATA: 95 min
DISTRIBUZIONE: Nexo Digital

 Trama 

Jacques Lacan, psicanalista e filosofo francese, riteneva che le contestazioni giovanili del '68 avessero demolito l'autorità simbolica del padre nella vita della famiglia e in quella della società. La sua previsione era che il vuoto lasciato dal padre venisse colmato dal carattere feticistico delle merci, dall'oggetto di consumo. La previsione era corretta ma in quel Maggio,
Fabrizio De André resiste come un'anomalia, come l'eccezione che fu: un padre-testimone che irriga oggi nuovi narrazioni. De André#De André. Storia di un impiegato è una di quelle narrazioni. È la storia di un disco che si fa spettacolo teatrale e poi cinema. È la storia di un figlio che interroga il padre e il suo patrimonio rintracciando la loro intimità, i loro fantasmi, i loro ricordi.

Nel 1973 le Brigate Rosse rapiscono Ettore Amerio, capo del personale FIAT, Enrico Berlinguer propone una stretta di mano e il 'compromesso storico' alla Democrazia Cristiana e Fabrizio De André scrive "Storia di un impiegato", un concept album sulla vita di un piccolo borghese che sogna di fare la rivoluzione a colpi di bombe, sfuggendo alla noia di una vita già
tracciata. Il disco, scritto con Nicola Piovani e Giuseppe Bentivoglio, racconta la progressiva presa di
coscienza di sé, dell'altro e del bisogno di una lotta comune.

Trailer