Tel: +39.02.96280190   -   Mail:  info.multisalasaronnese@gmail.com 

Il Progetto "SCUOLE AL CINEMA - Educare ed Istruire attraverso l'opera cinematografica" è la proposta della Multisala Saronnese a tutte le scuole di ogni ordine e grado: un progetto che permette di creare percorsi tematici didattici ed educativi attraverso la visione di film anche in lingua originale.

Se lavori nel mondo della scuola o sei un insegnante contattaci per informazioni e approfondimenti: 
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Telefono: 0296280190 / 3292093651

Responsabile: Gianluca Pavesi

 Di seguito alcuni esempi di titoli solo a valore esplicativo.

 

ANNA FRANK E IL DIARIO SEGRETO

SCHEDA FILM

GENERE: Animazione, Storico
ANNO: 2022
REGIA: Ari Folman
ATTORI: Emily Carey
PAESE: Belgio, Francia, Olanda, Lussemburgo, Israele
DURATA:  109 minuti
DISTRIBUZIONE: Lucky Red

TRAMA 
Anna Frank e il diario segreto, film diretto da Ari Folman, è ambientato ad Amsterdam e ha come protagonista Kitty, l'amica immaginaria di Anna Frank, a cui la ragazza ebrea ha dedicato il suo famosissimo diario. La giovane Kitty si risveglia dopo decenni nella loro casa in Olanda e si mette subito in viaggio alla ricerca della sua cara amica.
Kitty è convinta che Anna sia ancora viva e viaggia per l'Europa nella speranza di trovarla, mentre rimane basita di fronte al mondo di oggi e alla sue evoluzioni. È così che la ragazza si ritroverà faccia a faccia con qualcosa che inizialmente non avrebbe mai immaginato di trovare: l'eredità di Anna.

 

DANTE

SCHEDA FILM

GENERE: Biografico
ANNO: 2022
REGIA: Pupi Avati
ATTORI: Alessandro Sperduti, Sergio Castellitto, Enrico Lo  Verso, Alessandro Haber, Nico Toffoli, Gianni Cavina, Leopoldo  Mastelloni
PAESE: Italia
DURATA: 110 minuti
DISTRIBUZIONE: 01 Distribution

TRAMA 
Dante, film diretto da Pupi Avati, racconta la vita di Dante  Alighieri (Alessandro Sperduti e Giulio Pizzirani), il sommo poeta  italiano. È Giovanni Boccaccio (Sergio Castellitto), a racconta la sua storia. Il film lo vede impegnato nella stesura del "Trattatello in Laude di Dante" e, durante la scrittura, ripercorre la vita del padre della lingua italiana. È il 1321 quando Dante muore a Ravenna, lontano dalla sua patria, Firenze. Circa trent'anni dopo, di preciso nel 1350, a Boccaccio viene assegnato il compito di viaggiare fino a Ravenna per condurre nelle mani di Suor Beatrice, figlia di Dante, 10 fiorini d'oro a nome della compagnia di Orsanmichele. Durante il tragitto ha modo di incontrare diverse persone vicine a Dante, tra cui la figlia del poeta. È in questo modo che Boccaccio viene a conoscenza dei dettagli della vita del poeta e ne ricostruisce l' esistenza.